0°C Can't get any data. Weather

,

Posts From admin

Roccanova

Da antica data è conosciuta come Paese del vino. Nel suo territorio, numerosi sono i vigneti, fiore all’occhiello dell’agricoltura e le caratteristiche grotte del vino scavate nel masso arenario. Lungo la periferia dell’abitato ve ne sono circa 300, alcune delle quali risalenti addirittura al 1700. E’ in questo particolare luogo, ricco di storia, di fatica e tradizioni che ancora oggi si è soliti incontrarsi per degustare le bontà di una

Sant’Arcangelo

Visita del complesso monumentale di S. Maria di Orsoleo. Il com- plesso si eleva su una collina di Sant’Arcangelo e Roccanova a circa 2 Km dal centro abitato. Costruito per volere del Conte Eligio II della Marra feudatario, nel 1474, secondo la leggenda, per devozione alla Vergine per averlo protetto in una battaglia avvenuta in località Gannano di Stigliano contro un terribile drago. Il complesso che porta il nome di

Anglona

Visita al Santuario di S. Maria di Anglona, uno dei più famosi monumenti medievali della regione, che secondo la tradizione, fu fondata nel XIII secolo sul sito della Greca Pandosia. La collina ove è ubicato il Santuario, domina le vallate dei fiumi Sinni e Agri, da un’altezza che offre la possibilità di scorgere suggestivi ed incantevoli panorami. The hill of Anglona is situated in a picturesque landscape dominated calanchi. On

Tursi

Piccola cittadina costruita dai Goti tra il IV e il V secolo. Il primo nucleo di case comparve sulla collina dove fu eretta dai Saraceni la Torre di Tursico, suo fondatore, che impose il nome al paese. La Rabatana o Arabatana è un rione del paese, già “Tana degli Arabi”, dove i predatori Saraceni, si insediarono stabilmente. It is very important the Area called Rabatana, the Arabian part with the

Senise

Comune ubicato alla confluenza del Serrapotamo nel fiume Sinni, arroccato su un crinale attorno al quale la diga in terra battuta, più grande d’Europa, dà origine allo scenografico lago di Monte Cotugno. Municipality located at the confluence of the rivers Serrapotamo and Sinni, perched on a ridge around which the clay dam, the largest in Europe, gives rise to the scenic Lake Monte Cotugno.

Rotondella

Salendo verso il colle Limpidina a 578 m. s. m., si giunge a Rotondella, in una posizione dominante, anticamente portò il nome di Rotunda Maris. Il paese è esposto ai venti e offre una bellissima veduta panoramica sul Mar Jonio. Going up the hill towards Limpidina to 578 over sea level. Arrival at Rotondella, in a dominant position, once carried the name Rotunda Maris. The country offers a beautiful panoramic

Policoro

Visita alle rovine dell’antica città di Herakleia, colonia greca che preceduta nella stessa area dall’antica Siris, distrutta subito dopo lametà del VI sec a. C. da Metaponto. Le maggiori testimonianze di vita di questo primo insediamento greco, provengono da necropoli, mentre visibili risultano i resti della nota colonia della magna grecia fondata nel 433 a. C. dai Tarantini. Visita al Museo Nazionale Archeologico della Siritide, l’esposizione dei materiali segue un

Week end nei parchi letterari della Basilicata – 3 Giorni

1° GIORNO > Valsinni, con il Parco Letterario Isabella Morra, si propone meta autentica di scoperta per coloro che intendano la vacanza come occasione per vivere emozioni uniche. I luoghi di Isabella sono diventati scenario di viaggi sentimentali, percorsi attraverso le atmosfere e le suggestioni che ispirano i versi della infelice poetessa di Favale oggi Valsinni. Il borgo si apre ai visitatori per immergerli in un sogno, in un viaggio

Wine tour. La Magna Grecia. Strada dei vini e dei sapori – 7 Giorni

1° GIORNO > Arrivo a Nova Siri, piccola cittadina della Costa Jonica. Sulla parte alta del paese sorge il Castello del 1100 a pianta triangolare che nel 1546 fu di proprietà di Diego Sandoval legato alla poetessa Isabella Morra. Nel centro storico sono presenti antiche Chiese e Palazzi nobiliari. Di rilievo è la struttura del Palazzo Settembrini appartenuto alla famiglia del patriota e letterato Luigi Settembrini e la Chiesa Madre

Dai Sassi di Matera alla collina materana alle dolomiti lucane, al Vulture – 6 Giorni

1° GIORNO > Prima colazione e partenza per Matera; > Incontro con la guida e visita a piedi della città. L’itinerario comprende alcune fra le più affascinanti zone dei Sassi di Matera: Sasso Caveoso, Rione Malve e Rione Casalnuovo, due tra i più storici rioni. Sarà possibile visitare la Casa Grotta, la Chiesa Rupestre di San Pietro in Monterro- ne (IX-XI sec d. C.), il Grottone, una grotta naturale senza